Si prega di assegnare un menu sotto al menu principalemenu

ArticoliCroaziaEuropa

10 COSE DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE IN CROAZIA

Korcula-2
Condividi ai tuoi amici

In Croazia ci sono molte cose da fare, ma quali sono le più attraenti?

1- Le antiche mura di Dubrovnik

mura di Dubrovnik

Dubrovnik è la meta croata più gettonata dai turisti, una magnifica cittadina circondata da possenti mura medioevali dichiarate patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.I tour comprendono un completo circuito, lungo circa due chilometri, che visita bastioni, fortezze, torri e cannoni.

2-Il palazzo Diocleziato a Split

palazzo Diocleziato a Split

Split è la seconda più grande città croata dopo Zagreb, costruita attorno alle antiche mura romane del palazzo Diocleziano. Il palazzo ha quattro grandi cancelli uno dei quali originalmente apriva sul mare Adriatico. Il palazzo è una specie di villa fortificata dove l’imperatore romano Diocleziano si ritirò a vivere nel 305 DC.

3-Il parco nazionale di Plitvice

parco di Plitvice

Una delle mete non costiere più visitate della regione. Il parco nazionale di Plitvice comprende delle foreste sconfinate e ben 16 laghi interconnessi da una serie di meravigliose cascate. Grazie alla sua natura incontaminata il parco abbonda di flora e fauna: non è raro scorgere orsi o addirittura lupi girovagare per questo pezzetto di paradiso.

4-La città di Hvar

Hvar

Le isole sono fra le mete più visitate dai turisti, fra queste c’è Hvar e la sua città. Meta molto conosciuta per i suoi alberghi di lusso e i suoi ristoranti. Hvar è una antica cittadina che ha speso diversi secoli sotto il governo Veneziano, nel suo centro storico non sono permesse le autovetture ed il suo porto è sviluppato.

 

5-Korcula

Korcula

Forse più nota come la presunta città dove nacque Marco Polo, Korcula è un’isola croata locata a circa 50 chilometri dalla costa Croata. L’isola ,abbondante di foreste, oliveti e vigne, ospita la cittadina dall’architettura Veneziana e rinascimentale di Korcula. Con un mercato attivo è una meta turistica molto apprezzata.

6- L’isola di Pag

isola di Pag

L’isola di Pag negli anni è diventata una nota meta turistica per i più giovani. E’ considerata fra le principali mete attrattive per i turisti più giovani, dati i suoi club e le sue continue festività. La città di Pag è approssimativamente al centro dell’isola e presenta vari resort popolari. L’isola è molto nota anche per il suo prodotto tipico: il formaggio di Pag, prodotto dalle pecore della zona.

7- La spiaggia di Zlatni Rat

spiaggia di Zlatni Rat

La spiaggia di ciottoli bianchi di Zlatni cambia la propria forma al cambiare della marea. Diramandosi dai suoi pineti nell’entroterra a fendere il mar Adriatico la spiaggia è una buona meta turistica per surfer o windsurfer

8- Rovinj

Rovinj

Questa città in Istria presenta un architettura veneziana, strade ciottolate e forti influenze italiane. Considerata fra le più belle cittadine croate, la città sembra galleggiare nel mar Adriatico, presenta una vasta scelta fra ristoranti, club e gallerie d’arte, mentre il suo porto è sempre ricco di yachts e pescherecci.

9- Il monastero di Visovac

monastero di Visovac

Una più piccola meta turistica, ma non una delle meno importanti. Il monastero di Visovac risiede in un isolotto coperto di cipressi nel lago del parco nazionale di Krka. A parte dal suo passato storico il monastero è anche un centro di reperti archeologici e d’arte.

10-Trogir

Trogir

Circondata da mura medioevali la storica città di Trogir, con la sua architettura rinascimentale, romanica e barocca, risiede in una piccola isola al largo della costa croata.Colma di ristoranti italiani e konobas (ristoranti locali), la città offre passeggiate costiere fra le sue strade ciottolate.

0